Gestire processi di lavorazione in modo semplice: Podio

Podio è la soluzione per la gestione dei nostri progetti che abbiamo scelto di adottare dopo aver testato molte piattaforme di Project managmente open source.

La forza di Podio sta nella completa possibilità di personalizzare il proprio spazio di lavoro aggiungendo applicazioni personali o scaricandone gratuitamente tra le migliaia sviluppate da altri utenti, per citare l’azienda produttrice

“Podio è costruito per lavorare come te … centinaia di app per gestire qualunque processo di business”.

Podio è gratuito per gruppi di lavoro fino a 5 persone, della configurazione iniziale e della personalizzazione per la vostra azienda ci pensiamo noi.

Contattateci per prenotare un appuntamento e visualizzare il software nella sua interezza.

Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

25 GB di posta gratis, ecco come fare

Gli indirizzi email dedicati ai domini internet es. info@lamiasocieta.it hanno solitamente prestazioni decisamente professionali a scapito di una capienza a volte insufficiente all’utilizzo tramite IMAP o per conservare per un lungo periodo le email sul server soprattutto se si vuole condividere tra più utenti anche la posta inviata.

Grazie ad una corretta configurazione del servizio di posta elettronica gratuito fornito da Google – Gmail – ed all’integrazione in esso della email utilizzata per il vostro dominio è possibile archiviare fino a 25GB.

Ecco i passaggi:

  1. Create un nuovo account Gmail;
  2. Una volta creato l’account effettuate l’accesso tramite Google ed accedete al servizio / prodotto Gmail;
  3. In alto a destra cliccate sull’icona degli strumenti  g_settings e scegliete da menù la voce “impostazioni”;
  4. Cliccate sulla voce “account” quindi su “Aggiungi un tuo account di posta POP3” si aprirà una finestra che vi permetterà di aggiungere il vostro indirizzo personale es. info@lamiasocieta.it;
  5. Completate i passaggi richiesti facendo attenzione a digitare i dati relativi al vostro account, dovrete avere a portata di mano nome utente, password, server della posta in arrivo legati al vostro indirizzo. Fate attenzione a confermare l’opzione: “Sì desidero poter inviare i messaggi come info@lamiasocieta.it” ed il successivo “considera come alias”
  6. Una volta completati i passaggi controllate la vostra casella info@lamiasocieta.it, Google vi avrà inviato una email con un codice ed un link per completare l’operazione.
  7. Tutto fatto: Ora per controllare tramite web la posta sul vostro indirizzo info@lamiasocieta.it potete utilizzare direttamente il servizio fornito da Google accedendo a Gmail
  8. Potete anche impostare sempre da impostazioni > account il vostro indirizzo info@lamiasocieta.it  come predefinito in modo che sia la prima scelta anche per l’invio.Ora volete utilizzare la casella appena creata tramite IMAP sul vostro client preferito? non avete che aggiungerla con le seguenti opzioni:

    Nome utente: il vostro account Gmail
    Password: la vostra password Gmail
    Server della posta in arrivo: imap.googlemail.com porta 993 sicurezza SSL/TLS
    Server della posta in uscita: smtp.googlemail.com porta 465 sicurezza SSL/TLS

    Unica raccomandazione indicate sempre come nome utente l’indirizzo email di Gmail ma come indirizzo email ed indirizzo email per risposte inserite in vostro indirizzo aziendale

    Solo una pecca: Google non ci permette di impostare l’intervallo di tempo di accesso alla casella, alcune email in arrivo potrebbero tardare anche 15/20 minuti.

    Se non siete disposti ad aspettare tanto e volete un servizio ancora più performante e gestito contattateci.

Email this to someoneShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter